Dal cosleeping al lettino ( senza sbarre e senza risvegli )

giugno 29, 2014



 Il titolo originale voleva essere "(senza sbarre e senza drammi") il che sarebbe stato pura utopia. Perchè si che ora dorme da solo e tira tutta la notte, ma il pre nanna è ancora dura, e per quanto noi cerchiamo di sfinirlo giocando con lui è lui che sfinisce noi. Il mio moto è sempre "chi la dura la vince" ed io non mollo. Superato il momento di lasciare andare a morfeo Gael, tutto fila molto piu liscio.
Ho decorato la sua stanza tutta a misura di bambino. Ha uno spazio lettura, i giochi a portata di mano, un tavolino dove colorare (e da colorare). Ho cercato di rendere confortevole i suoi spazi, di far sentire quella cameretta il suo piccolo mondo dove sentirsi a suo agio. Ho messo qua e là delle lampadine LED per la notte ed ho comprato un pupazzo luminoso con cui dorme abbracciato. Si ricarica per 5 ore durante il giorno e rimane illuminato per 10 ore durante la notte. Ho messo anche qualche lucina in giro per casa e camera nostra, semmai volesse raggiungerci nel lettone.
Ho aspettato i suoi tempi. Non ho mai forzato Gael a fare nulla che lui non volesse, ho aspettato la fine dell'allattamento per vedere come erano i tempi dei suoi risvegli, infatti appena tolto il seno ha sempre dormito tutta la notte. Ho preso un lettino basso, ho messo un materasso sotto al letto, che di notte tiro fuori per evitare cadute sul pavimento. Finora non è mai successo, ma meglio qualche misura di sicurezza in piu.
Quando ho visto che era pronto ci siamo buttati!
Un libro, le lucine, il suo pupazzo, l'orsacchiotto luminoso, e tanta pazienza! Ma una volta crollato, dorme sereno nel suo lettino, con le sue cose, nella sua cameretta.
Per chi non ha mai fatto co sleeping per paura di viziare un bambino? Ebbene, io sono orgogliosa delle mie scelte, allattamento prolungato per 18 mesi, co sleeping per 22. Nessuna tragedia e nessun vizio.



You Might Also Like

5 replies

  1. Spero di riuscirci anche io..il mio ha 13 mesi...lo allatto ancora e dorme con noi..spero di riuscire a metterlo almeno nel suo lettino con noi in stanza entro i 18 mesi...ma gael piangeva le rpime sere???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no per niente, nemmeno un risveglio! si vede che era pronto per dormire nel lettino :)
      Il tuo è ancora piccolino, ma non avere paura a coccolartelo tanto nel lettone con te. Quei ricordi nessuno te li da indietro, e dormire con l'odore di bebè è cosi buono <3

      Elimina
  2. spero di riuscirci! dopo le ferie ci attrezziamo...

    RispondiElimina
  3. sono perfettamente d'accordo con te! il mio ha 14 mesi e l'ho sistemato nel lettino accanto a noi. fino al 12 mese ha sempre dormito accanto a me. Ad un anno abbiamo provato e senza traumi ha iniziato a dormire qualche ora da solo. Ora si fa anche quasi tutta la notte. Certo come ha scritto la ragazza prima di me anche io allatto ancora, ma quando vuole tetta mi chiama, lo metto vicino a me e si riaddormenta subito. i bimbi hanno bisogno di vicinanza, sicurezza, amore... lo dico con cognizione di causa in quanto mamma e in pedagogista. Estevil, il famigerato, è inviso dalla comunità scientifica pedagogica e comunque lui stesso ha dovuto fare un passo indietro specificando che il suo metodo "fate la nanna" non è adatto ai bambini sotto l'anno di età! Molto bello il tuo sito complimenti! Meraviglioso il tuo bimbo! il mio si chiama Antonio!

    RispondiElimina

JOIN THE CLUB

Flickr Images

.