Dublin for two [Update]

giugno 17, 2014


Per il nostro anniversario siamo volati a Dublino soli soletti. Scelta voluta per goderci la città dove ci eravamo conosciuti con altri ritmi, non quelli soliti dei genitori, ma passare del tempo in assoluto relax come coppia. Cosa che consiglio assolutamente a tutti i genitori, staccate la spina! Prima di partire Gael chi ha regalato il suo raffreddore quindi imbottiti di antibiotici (lui) e paracetamolo (io) abbiamo cercato comunque di goderci la città.
Ho anche capito un'altra cosa. Ho già preso una trentina di voli, anche intercontinentali, e sapevo che diventando madre le mie paure sarebbero state amplificate, ma ho visto nascere la paura di volare. Una sensazione bruttissima, mix di ansia ed angoscia.

[UPDATE] Superato il terrore che l'aereo precipitasse ad ogni turbolenza, e finalmente messo piede a terra ho iniziato a godermi ( diciamo "godermi" vista l'influenza che mi ha colpito appena partiti) il nostro viaggio.
Purtroppo abbiamo dovuto dire 'la prossima volta' a molte mete che volevamo visitare causa stanchezza cronica e dolori ovunque. Il countryside che volevo tanto conoscere, rimarrà ancora nella lista di cose da fare. E me ne dispiace davvero tanto. Come le Cliffs.


Dieta? Ho mangiato le peggio cose, compresa la Banoffee Pie. Torta di caramello con banane e crema. Parliamone!
[UPDATE]  La cucina irlandese non è famosa certo per le pietanze dai sapori delicati o dalla cucina leggera. Questo significava che avrei sgarrato alla grande alla mia dieta, e per tale ragione abbiamo limitato di prendere i mezzi e camminare. Ho assaggiato patatine, carne, torte, come quella sopra citata. Provatela. Qualche bicchierino di alcool nei famosi pub di Temple Bar.


Fallito il tentativo di un autoscatto ^^


[UPDATE]  Una cosa che davvero mi piace fare quando viaggio in altri paesi è visitare i quartieri residenziali. Immagino la quotidianità delle persone che abitano questi luoghi, vedo la gente passeggiare con i cani, i loro passeggini (e davvero un numero impressionanti di Bugaboo!). Immagino la mia vita da quelle parti. Insomma mi piace fantasticare.


[UPDATE]  Il tempo è quello inglese. Famoso per essere sempre grigio e fresco, anche se la commessa del Disney Store ci stupi' commentando quanto fosse "lovely the weather today". Si esattamente, ma lo era realmente, perchè in Costa Azzurra con 34°C fissi anche di sera, non sono certo tanto lovely!
Mio marito ha vissuto due anni a Dublino, lui era abituato al loro clima ed infatti non era l'unico con short e maniche corte a 18°C, un sacco di bambini in passeggini lo erano anche loro.


Dieta parte 2. Tutto cosi grasso... ma non ho preso nemmeno 100gr :D
(camminavamo 10km giornalieri )
[UPDATE]  Tipico piatto irlandese. 


Ci è mancato tantissimo Gael. Ma settimana prossima ripartiamo in tre questa volta!



You Might Also Like

2 replies

  1. Ma sai che anch'io ho avuto l'ansia dell'aereo quando siamo andati in America per il viaggio di nozze e il piccolo era rimasto a casa..sarà l'essere mamma!
    Comunque bellissime foto..mi hai fatto venir voglia di viaggiare;)

    RispondiElimina
  2. Grazie carissima! Penso tu abbia ragione che sia proprio l effetto mamma :)

    RispondiElimina

JOIN THE CLUB

Flickr Images

.