Svezzamento alla francese ed accessori Nuby

febbraio 11, 2013


Pastine, farina di mais e tapioca, farina di riso, liofilizzati, biscotto... dimenticateli. Qui in Francia mai fatto un brodo. Lo svezzamento francese prevede l'introduzione della verdura intorno al quarto mese ed al quinto la frutta. Qui tutto è omogeneizzato, ed è impossibile trovare una qualche farina che non siano quella alla vaniglia o bustine di verdure da aggiungere al biberon. Certo che servire un vasetto di omogeneizzato di porri o fagiolini verdi non è il massimo, un pò insipido come pasto. Ed è cosi che mi ritrovo a mixare diverse verdure, aggiungere un filo d'olio e mettere un pò di farine che mi sono fatta inviare dall'Italia.
Tutti danno gli omogeneizzati industriali, un modo un pò semplicistico, ma è impossibile trovare pastine per neonati. Che dire.

 

Ora invece veniamo agli "attrezzi". La prima scodella con ventosa, perfetta sia per casa che quando si è in giro. Infatti il coperchio ha uno scomparto per inserire il cucchiaio e la ventosa permette di fissare la scodella in modo che il bimbo non la rovesci.  


 NibblerT è  perfetto per dare pezzetti di cibo senza correre il rischio di soffocamento. Questo strumento mi è stato molto utile quanto ho introdotto pezzetti di frutta o biscotti e l'ansia che si staccasse qualche pezzo è scomparsa completamente. Facile da pulire, si smonta e si lava sotto l'acqua.

Il cucchiaino in silicone Softflex della linea Nuby Natural Touch, è fatto di un silicone molto morbido, adatto ad una seconda fase dello svezzamento. Infatti è abbastanza largo, e Gael boccuccia di uccello all'inizio non riusciva a metterlo in bocca, ora invece senza problemi lo usiamo per tutte le pappe. 

Lo Squeeze Feeder, che dire. Un genio deve averlo inventato. Infatti è utilissimo per le nostre merende fuori casa. Una via di mezzo tra biberon e scodella, basta premere ed esce il contenuto. Di solito la merenda di Gael è pappa lattea, 60ml di latte di proseguimento, mezzo omogeneizzato di frutta, due cucchiaini di semolino et voilà, la pappa è servita ovunque noi siamo!


You Might Also Like

2 replies

  1. Non essendo ancora nel settore (purtroppo) non conoscevo queste genialate ma... Bene a sapersi per il futuro! La ventosa credo sia una manna... Ho visto scodelle volare dalle finestre di alcuni miei clienti con i bimbi piccoli!

    RispondiElimina
  2. Fantastici! Ma non capisco come si utilizza il nibblerT!

    RispondiElimina

JOIN THE CLUB

Flickr Images

.