Riflessioni familiari.

marzo 24, 2013


Conoscete la sindrome premestruale del week end? E' quella che molti uomini soffrono, di solito parte il venerdì alle 18.00, appena messo un piede fuori dall'ufficio ed il suo culmine si affronta il sabato mattina. Ed è questa sindrome di cui mio marito sta combattendo fortemente, finora devo dire che i suoi sforzi hanno portato risultati notevoli. E di questo ne devo dare merito, sarebbe facile continuare sulla stessa linea nascondendosi dietro alle fatiche lavorative settimanali. Oltre alla sindrome premestuale, il week end di solito affrontiamo una lieve febbre e malessere che viene sopratutto a lui, perchè stancabile come è, prende troppi impegni nel nostro tempo libero e cosi ci troviamo sconvolti e moribondi la sera (vedi occhiaie nella foto qui sopra). Oltre a queste piccole certezze della nostra relazione, stiamo riflettendo quanto sistemare la nostra vita sia fondamentale per allargare la nostra famiglia. Fortunatamente abbiamo una piccola parte del nostro cervello che ci frena da impulsi di pancia, e sub pancia a procreare. Quanto è giusto essere materialmente pronti ad accogliere un bambino? E qui si apre una voragine. Sinceramente, sono sempre stata per l'amore può tutto. E finora ha funzionato. Non mi interesso molto a cose materiali, che ritengo superflue, quando non faccio altro che prendermi cura del mio orto e coltivare l'amore familiare. Non potrebbe esserci un periodo piu felice finora, tutto fila liscio, anche con il bebè. Quindi a parte i discorsi che servono a mettere le mani avanti, penso che il mio (nostro) istinto abbia già deciso da un pò cosa sarà del nostro futuro.

You Might Also Like

0 replies

JOIN THE CLUB

Flickr Images

.